AAA cercasi i migliori creative packaging designer italiani – Ritorna il concorso OneMorePack: professionisti e studenti potranno gareggiare fino al 31 marzo

0
565

Ha preso il via la quinta edizione di OneMorePack, il concorso di creative packaging design italiano patrocinato da Aiap, Assografici e Confindustria Campania, rivolto ai designer professionisti e a quelli in formazione. OneMorePack raccoglierà fino al 31 marzo progetti e lavori in cartotecnica che si contenderanno Il premio promosso da Grafica Metelliana.
Due competizioni parallele. La prima destinata a freelance, agenzie di comunicazione e aziende, che potranno iscrivere uno o più packaging già realizzati per il mercato italiano o estero, compilando gli appositi moduli e inviando un campione per ogni lavoro iscritto. Quattro categorie: astucci food (vino, pasta, olio, cioccolato, etc.); astucci no food (cosmetica, profumi, gioielli, abbigliamento, accessori, etc.); visual (espositori da terra, espositori e dispenser da banco, etc.) e label.
L’altra, destinata agli studenti degli Istituti Superiori e delle Università con indirizzo design, richiede lo sviluppo di un progetto di packaging design per HP, partner tecnico della competizione.
Saranno 4 i vincitori di categoria tra i professionisti e assegnate 3 menzioni speciali “miglior funzionalità”, “miglior innovatività”, “miglior comunicazione” (quest’ultima assegnata dal popolo del web). Tre i premiati tra gli studenti: al primo classificato uno stage di 3 mesi presso un’agenzia di comunicazione. Al secondo e terzo uno stage di 1 mese presso un’agenzia di comunicazione.
Notevoli i partner di questa quinta edizione: Arjowiggins Creative Papers, Fedrigoni, Heidelberg, Luxoro, Oneprint, Sappi. Tra i media partner Converter, Inside Marketing, Print Lovers, Italia Grafica, Rassegna dell’Imballaggio, I pirati grafici, Infopackaging.
Per partecipare è necessario seguire le indicazioni disponibili su www.graficametelliana.com, nell’apposita sezione “OneMorePack”, e inoltrare i campioni richiesti entro e non oltre il 31 marzo 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here