A Interpack 2017 Durst presenta il suo sistema integrato di flusso di lavoro e stampa per etichette e imballaggi speciali

0
333

Durst presenterà il meglio della tecnologia a getto d’inchiostro digitale e convenzionale, integrata in un unico sistema di stampa a Interpack 2017 a Düsseldorf, in Germania, dal 4 al 10 maggio 2017. Già esposto come prototipo a Labelexpo Americas 2016, il sistema ibrido Durst Tau 330 / OMET XFlex X6, ora combinato alla nuova soluzione per la stampa web-to-print e al software di prestampa Workflow Label di Durst, farà il suo debutto europeo nello stand Durst D73, padiglione 13, a Düsseldorf.
L’integrazione di soluzioni di finitura pre-stampa e post-stampa near-line nel sistema di stampa leader mondiale Tau 330, attuata in collaborazione con OMET, la più importante azienda internazionale di macchine per la stampa flessografica, fornirà ai clienti un sistema di stampa digitale per etichette arricchito da un’ampia scelta di soluzioni di stampa e finitura convenzionali. Queste includono stazioni flexo per il priming e/o la verniciatura, il web cleaning e il trattamento della corona, la fustellatura rotativa/semi rotativa e il taglio.
Il sistema ibrido Tau 330 / OMET XFlex X6 sarà presentato insieme al flusso di lavoro di Durst, il Durst Workflow-Label, concepito appositamente per i fornitori del settore della stampa di etichette. La soluzione è un software di prestampa modulare ed espandibile per l’inserimento di ordini, la prestampa, il RIP, la gestione dei colori, dei costi per l’inchiostro e dei dati di produzione. Esso offre funzioni importanti, come l’esclusione automatica delle parti non stampate con una conseguente riduzione del consumo di inchiostro, un accesso rapido e un’interfaccia autoesplicativa basata sul browser per una rilevazione immediata dei costi per ciascuna commessa così come una funzione facile da usare e ad alta velocità per dati variabili.
Un altro highlight dello stand di Durst sarà la nuova soluzione di stampa web-to-print per progettare, visualizzare in anteprima e ordinare online ogni genere di imballaggio, come cartone pieghevole, etichette e tanto altro ancora. I visitatori avranno la straordinaria opportunità di vedere dal vivo dimostrazioni dell’intero flusso di lavoro digitale: dall’ordinazione online all’elaborazione dei dati fino alla stampa digitale e al processo di finitura.
La piattaforma Tau 330 è un sistema di stampa a getto d’inchiostro UV per etichette che conta più di 100 installazioni in tutto il mondo. Essa presenta una larghezza di stampa di 330 mm (13 pollici), fino a sette colori (CMYKOViW), velocità di stampa fino a 48 metri lineari al minuto (169 piedi al minuto) con risoluzioni fino a 1260 dpi. La macchina si distingue per una capacità produttiva e una qualità di stampa all’avanguardia e, grazie alle sue sette stazioni dedicate al colore, offre quasi il 90% di copertura della gamma di colori Pantone.
In collaborazione con OMET, la serie Tau 330 presenta una flessibilità dei materiali illimitata per una vasta gamma di applicazioni. La nuova stazione per priming near-line fornisce più flessibilità dei materiali e un maggiore risparmio potenziale dei costi. Le sue flessibili opzioni di finitura post-stampa completano la gamma di funzioni aggiuntive necessarie per la stampa near-line di etichette e imballaggi speciali.
Helmuth Munter, responsabile del reparto Durst Label & Package Printing, ha dichiarato: «Il riscontro ottenuto dal prototipo del sistema Tau 330 / OMET lo scorso anno a Labelexpo è stato estremamente incoraggiante; abbiamo continuato a sviluppare l’integrazione di questa eccezionale tecnologia e abbiamo completato il sistema con una soluzione di stampa web-to-print e un software per il flusso di lavoro all’avanguardia. Siamo orgogliosi di presentare l’intero sistema in anteprima ai visitatori europei: un innovativo flusso di lavoro digitale completo dall’inizio alla fine che combina la stampa digitale e la finitura convenzionale a incomparabili funzioni a livello di materiali, colori e finiture a effetti speciali.»